La tenacia non basta…alla capolista i due punti.

Una settimana non facile per i nostri ragazzi, che tra assenze e infortuni, si preparano al match contro la capolista in condizioni non ottimali. Bartesaghi ancora in recupero per la caviglia, Terraneo con un risentimento al ginocchio, Borsani e Smaniotto non si sono allenati e quest’ultimo colpito da una forte congiuntivite il giorno dell’incontro e per finire Livio a casa con l’influenza, non sono i presupposti per affrontare al meglio Calolzio.

Nonostante tutto affrontiamo la partita con lo stesso spirito degli ultimi incontri, difesa forte e azioni in attacco costruite, contro una squadra tecnica come noi, e rimaniamo in partita seppur in svantaggio contenuto di una decina di punti. Nella ripresa pero subiamo di piu gli avversari, complice sicuramente la stanchezza e le rotazioni ridotte. Arriviamo anche a meno 16, massimo svantaggio. Nell’ultimo quarto raccogliamo le energie residue, e con una serie di pressioni a tutto campo riusciamo a rientrare in partita, ma non a sufficienza per riagganciare Calolzio.

Per la settimana passata e per le condizioni in cui eravamo i presupposti non erano rosei, ma abbiamo affrontato la capolista con lo spirito giusto, lo stesso che ci ha contraddistinto negli ultimi incontri, e lo stesso con cui dovremo affrontare i prossimi, perché da qui sino alla fine saranno tutte partite alla nostra portata e contro diretti avversari, per raccogliere i punti necessari a rimanere nelle prime dieci e scavare un solco in classifica.

Quindi forza ragazzi, non molliamo, cresciamo ancor di piu e proseguiamo il nostro cammino con convinzione.

Carpe Diem Calolzio – Mia Groane: 75-67 (18-10; 39-30; 62-47)

Calolzio: Butti 4, Zambelli 11, Meroni 13, Pirovano ne, Ferrario 15, Fontana 3, Rusconi , Garota 2, Porro 8, Floreano 11, Bonacina 8.

Mia Groane: Lanzi 13, Bergna 9, Borsani , Cesana 9, Sampietro 5, Papatolo 12, Smaniotto 15, Castelli 4, Moscatelli , Terraneo ne.

Potrebbero interessarti anche...